Nasce Euro Company Brasil


Euro Company, azienda operante in Italia nel settore della frutta secca e dei frutti disidratati, allarga i propri orizzonti e nasce Euro Company Brasil. Partner dell’azienda ravennate – che ha la propria sede direzionale e produttiva a Godo di Russi (RA) su un’area di 65.000 mq, dove sono occupati più di 250 persone fra dipendenti fissi e stagionali – è la Silvestrin Frutas, azienda brasiliana nata nel 1992 che opera nei settori della commercializzazione frutta, della logistica e dei trasporti con una flotta di oltre 100 mezzi.

La scelta di aprire una nuova società in Brasile è scaturita da importanti fattori strategici. Il principale è quello d’instaurare un rapporto diretto con i produttori locali di alcuni dei frutti tra i più antichi e pregiati (come anacardi, noci, acai, maracuja, frutta esotica essiccata), accorciando la filiera d’acquisto e garantendo così il controllo completo e la tracciabilità dell’intera filiera produttiva, dai campi di raccolta alle tavole degli italiani. Una scelta nata anche come conseguenza degli importanti investimenti che l’azienda sta attuando in Italia, supportati dalla forte crescita del fatturato che dal 2001 a oggi ha fatto registrare un continuo trend positivo, fino a superare i 100 milioni di euro. «Investimenti per soddisfare le sempre maggiori richieste dei clienti in termini di qualità, salubrità e sicurezza e per trainare l’innovazione, caratteristiche che ci rendono l’azienda più dinamica del comparto», sottolineano da Euro Company.

Euro Company Brasil permetterà, inoltre, di avere accesso diretto al mercato brasiliano, in cui sono in forte crescita i trend salutistici. «Sul mercato brasiliano sono in forte espansione i trend salutistici legati all’alimentazione; basti pensare che il 50% dei consumatori cerca di ridurre l’apporto di zuccheri e sono in costante crescita il numero di vegetariani e vegani – spiegano da Euro Company – Per questo abbiamo deciso di portare il nostro know-how e promuovere anche su questo mercato la nostra linea di frutti naturali».

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet