My Special Car 2009, il salone dei record


RIMINI, 27 MAR. 2009 – Il quartiere fieristico di Rimini ospita da oggi a domenica ‘My Special Car Show’, Salone dell’Auto speciale e sportiva, con la presenza di numerose aziende che operano nel settore dell’elaborazione estetica, meccanica e dell’impianto audio. La rassegna concentra l’attenzione sulla personalizzazione delle auto realizzate da privati, ovvero da appassionati che investono tempo ed energie nella realizzazione delle loro ‘creazioni speciali’. Non solo privati – Ma nel salone non mancherà la presenza delle case automobilistiche. La manifestazione ospita infatti ‘Speciali di Serie’, una mostra – realizzata da Promotor International in collaborazione con Editoriale Domus – delle linee di auto sportive e personalizzate delle Case automobilistiche: Alfa Romeo con MiTo GTA Concept, Chevrolet con Captiva White Edition, Ford con Focus RS, Honda con Civic Type-R, Kia con Soul, Mini con Clubman John Cooper Works, Mitsubishi con Lancer Evo, Opel con Corsa OPC, Peugeot con la 107 elaborata Irmscher, Seat con Leon Supercopa, smart con smart white, Subaru con Subaru Impreza, Suzuki con Alto e Volkswagen con Scirocco. Il custom prima di tutto – In programma tra l’altro il più grande raduno indoor d’Europa dedicato ai club di appassionati di personalizzazione, che quest’anno conta 1.745 auto iscritte (+15% rispetto al 2008) e 194 club presenti (+20%) su una superficie di quasi 50.000 mq. Sull’area esterna andranno in scena i test drive di Abarth, il My Special Drifting Show e lo stunt man show organizzato dal team di Mirabilandia. Occhio ai timpani – My special car show’ è anche ‘Special Sound’, comparto dedicato al car audio e riservato alle vibrazioni estreme, in programma domani e domenica: 155 le auto iscritte e 70 le premiazioni in calendario. Quest’anno si tiene anche la prima gara nazionale del Campionato italiano ‘Onecar’. E poi Special pressure level, ovvero la possibilità per tutti gli appassionati di mostrare il proprio impianto e far risuonare le potenze più estreme: 166 gli iscritti per un totale di 20.000 decibel di fronte sonoro, una potenza sprigionata da 700.000 watt; 30 le premiazioni previste. Curiosi da tutta Europa – Fra le curiosità del salone, le 6.970 ruote dei veicoli presenti, le 95 premiazioni e le 17 ore di attività sul palco. Gli appassionati arrivano da Belgio, Francia, Slovenia, Germania e Svizzera: potranno incontrare le aziende produttrici e assistere a esibizioni come ‘Progetto Tuning’, studenti che lavorano dal vivo alla personalizzazione di un’auto. E per rinverdire il luogo comune ‘donne e motori’, si terranno domani anche selezioni di Miss Italia e l’elezione di Miss My Special Car Show. Bolidi in miniatura – Non mancheranno le ‘gare’ con ‘My special club 1/10’, appuntamento dedicato al modellismo, che in questa edizione diventa di livello europeo con settanta piloti partecipanti: anche queste minicar elettriche saranno ‘tunizzate’ a dovere per correre su una pista apposita, realizzata come un vero e proprio circuito. Dal piccolissimo si passa poi al gigantesco con ‘My special Truck’ dedicata ai camion: una ventina le personalizzazioni presenti, compresi i truck americani con il caratteristico muso allungato.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet