Motor show, organizzazione già al lavoro


La macchina promozionale è già in funzione, le date sono confermate. Il Motor show di Bologna, nella sua veste rinnovata e con al timone dell’organizzazione non più Gl Events, ma BolognaFiere assieme ad alcuni partner specializzati, tornerà dal 5 al 13 dicembre prossimi. Quest’anno il salone dell’auto spegne 40 candeline. In Italia le immatricolazioni segnano incrementi a doppia cifra (+15,1%), anche a luglio. Un buon viatico anche per la kermesse bolognese, che, nonostante gli sforzi profusi dagli organizzatori francesi, negli ultimi anni aveva perso molto appeal nei confronti del pubblico proprio per l’assenza dei costruttori. Il 2015 potrebbe segnare il ritorno di alcune case. Nelle scorse settimane, il presidente della Fiera di Bologna, Duccio Campagnoli, ha detto di essere stato a Torino e di esserne ritornato “molto contento”. Parole importanti, che lasciano ben presagire, anche se a quanto pare la trattativa sarebbe ancora aperta. Tanto più che a tornare non sarebbe solo Fiat, ma anche altri marchi.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet