Motor show, nessun divorzio dicono i protagonisti


Motor show, il presidente di BolognaFiere, Duccio Campagnoli, e il direttore generale Gl Events, Olivier Ferraton, in una nota dichiarano “che i rapporti e il lavoro comune tra BolognaFiere e GL events (che di BolognaFiere è socio), riguardano da tempo molteplici attività che li vedono impegnati nella conferma e nello sviluppo di partnership e sinergie imprenditoriali che si svolgono in uno spirito di reciproca collaborazione”. Nell’ambito quindi di quanto già previsto dagli accordi contrattuali, specificano, che “stanno definendo intese, all’esame anche dei rispettivi organi, per quanto riguarda la gestione futura di Motor Show con impegni che confermeranno, anche nel nuovo assetto, una precisa collaborazione a salvaguardia del valore attuale e delle potenzialità future del marchio della manifestazione”. Nei giorni scorsi c’erano stati ‘rumors’ sulla stampa locale di un possibile divorzio tra Gl e Fiera sul Motor Show.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet