MotoGp, Lorenzo cade ma è in pole davanti a Valentino Rossi


LAGUNA SECA (USA), 5 LUG 2009 – E’ Jorge Lorenzo il pilota più veloce nel turno di prove ufficiali della classe MotoGp del gran premio degli Stati Uniti. Lo spagnolo ha fatto segnare il miglior tempo in 1’21"678. Alle spalle di Lorenzo c’é il compagno di team (Fiat Yamaha) Valentino Rossi con il tempo di 1’21"845. Chiude la prima fila Casey Stoner su Ducati con il riferimento di 1’21"910. Sia Stoner che Lorenzo sono caduti nei minuti finali della sessione. Per lo spagnolo si sospetta un trauma ad una gamba, ancora ignote le conseguenze per l’australiano che si è recato con le sue gambe alla Clinica Mobile. Seconda fila per Andrea Dovizioso (Honda) che ha ottenuto il quarto tempo, quarta fila per Capirossi (Suzuki), Melandri (Kawasaki) e per il sanmarinese De Angelis (Honda) rispettivamente con il decimo, 11/o e 12/o tempo. Penultimo Canepa con la Ducati privata.Dopo la paura per le cadute di Jorge Lorenzo e Casey Stoner, qualche notizia comincia a trapelare dai responsabili medici della pista di Laguna Seca. Stoner ha solo una forte contusione all’anca destra, quindi non ci dovrebbero essere problemi per vederlo schierato nella gara di oggi.Il referto degli esami fatti allo spagnolo Jorge Lorenzo al centro medico di Laguna Seca parlano di una sublussazione della clavicola destra e di una forte contusione al piede destro vicino al metatarso. Secondo il dottor Claudio Costa, responsabile della Clinica Mobile del motomondiale, "Jorge Lorenzo potrà prendere parte alla gara della classe MotoGp".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet