Motociclista muore sulla tangenziale di Bologna


BOLOGNA, 30 GIU 2009 – Un terribile impatto contro il divisorio centrale e poi il volo per alcuni metri in una scarpata. E’ morto così stanotte ad appena 30 anni Christian Atti. Il giovane bolognese era a bordo della sua Honda di grossa cilindrata lungo la tangenziale di Bologna; all’altezza dell’uscita Fiera, direzione San Lazzaro, ha improvvisamente sbandato, finendo contro il “new jersey” centrale. L’urto l’ha disarcionato dalla moto, facendolo finire nella scarpata dopo un volo di diversi metri. Inutile l’intervento dei medici del 118, arrivati poco dopo: l’uomo era già morto. Per i rilievi è intervenuta la polizia stradale.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet