Mortadella, please


Per conoscere la vera mortadella, indiscussa regina delle tavole emiliane, basta seguire il tour del gusto che unisce Bologna a Zola Predosa. Qui, tra i colli bolognesi, sabato 19 settembre e domenica 20 si terra” la nona edizione del festival “Mortadella, please”, il primo evento in Italia dedicato alla mortadella Igp. Il centro cittadino di Zola Predosa verrà trasformato in una “cittadella del gusto” dalle associazioni locali. “Una manifestazione unica – assicura Stefano Fiorini, sindaco di Zola Predosa – dove una grande festa si trasforma nell’occasione ideale per mostrare le bellezze del territorio. Con le degustazioni, gli spettacoli e la musica proponiamo un mix che nessuno ci può copiare”. A tal proposito, Fiorini rivendica il ruolo di Zola Predosa nella battaglia contro la pirateria enogastronomica: “Spesso vediamo salumi che provengono da Australia e Canada spacciati per mortadella Igp. Anche quest’anno, per il sesto anno consecutivo, è l’associazione Strada dei vini e dei sapori ”città Castelli Ciliegi” a curare l”organizzazione dell’evento. E i celiaci? Nessun problema: l’organizzazione ha previsto uno stand dedicato agli amanti della mortadella ma intolleranti al glutine. La regina dei salumi sarà la protagonista anche della gara ”all’ultimo morso” “Il panino dell”Amor… tadella” aperta a coppie di ogni età. Per completare il tour del gusto, la manifestazione aprirà ai turisti le porte delle due aziende produttrici di mortadella della zona (Alcisa e Falsineo. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.mortadellaplease.it

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet