Mortadella, nuovo laboratorio Felsineo


Il gusto della tradizione e le più avanzate tecniche industriali per ottenere un prodotto unico, nel sapore e nella qualità. E’ il nuovo Laboratorio Felsineo inaugurato a Zola Predosa, voluto dall’azienda bolognese per festeggiare i suoi 50 anni di vita con un prodotto di eccellenza: la Mortadella Artigianale 1963. Il nuovo Laboratorio è un luogo in cui la lentezza e la manualità prevalgono sui processi industriali, in cui la tecnologia è a servizio della memoria. Un elogio ai sapori autentici di una volta. Grazie ad un brevetto esclusivo, frutto di un lavoro di ricerca durato quasi vent’anni, Felsineo ha concepito un nuovo modo di macinare la carne, molto più lento e rispettoso della materia prima: il Laboratorio è infatti l’unico al mondo a poter realizzare la mortadella utilizzando la carne fresca. Evitando la fase di congelazione la Mortadella Artigianale 1963 mantiene integre le caratteristiche della carne, risultando più leggera, saporita e digeribile. Dal punto di vista nutrizionale, infatti, presenta un’elevata percentuale di proteine, circa il 21%, e un tasso di grassi inferiore alla media, solo il 19%, valori che la rendono perfetta per il consumatore contemporaneo, attento alla salubrità e alla genuinità.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet