Mortadella, Marconi resta presidente


L’assemblea generale del Consorzio Mortadella Bologna ha votato all’unanimità la riconferma a presidente di Corradino Marconi per il triennio 2014-2016. Per lui, in carica dal 2011, si tratta del secondo mandato: “Sono ovviamente molto onorato e soddisfatto che l’assemblea mi abbia confermato. Quello che si è appena concluso è stato un triennio molto importante su diversi fronti”, ha detto. Il Consorzio negli ultimi anni, attraverso varie iniziative ed attività, “ha voluto dimostrare, sia al consumatore finale sia al mercato, che la Mortadella Bologna Igp ”vale di più”. Questo è stato possibile – continua Marconi – attraverso tre tipologie di interventi: in primis, continuando a lavorare per garantire ai consumatori una Mortadella Bologna sempre più buona, sicura e controllata in ogni fase del processo di lavorazione, grazie all’implementazione del sistema di controllo sulla Igp”. La seconda linea di intervento “ha voluto dimostrare quanto sia importante il legame con il territorio. Proprio per sottolineare questo legame, il Consorzio si è fatto promotore di MortadellaBo”, l’evento interamente dedicato alla Mortadella Bologna Igp, che si svolge a Bologna ad ottobre per consolidare ed accrescere il prestigio internazionale del prodotto. Infine, “la terza linea di intervento – conclude Marconi – è stata quella di comunicare gli ingredienti di prima scelta utilizzati per la Mortadella Bologna Igp che si produce esclusivamente in Italia, attraverso una mirata campagna tv”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet