Montezemolo nella “Hall of fame” dell’automobilismo


Luca di Montezemolo entra nella Hall of Fame dell’automobilismo. L’ex presidente della Ferrari e’ il settimo italiano ad ottenere la più prestigiosa onorificenza nell’industria automobilistica internazionale: Automotive Hall of Fame, l’importante associazione americana fondata nel 1939, lo premia quest’anno, con una cerimonia di Gala che si svolgerà il 23 luglio a Detroit. Come Montezemolo, gli italiani ammessi “nella galleria della fama” per chiari meriti erano stati in precedenza Gianni Agnelli nel 2002, Nuccio Bertone nel 2006, Ettore Bugatti (2000), Enzo Ferrari (2000), Giorgetto Giugiaro (2002) e Sergio Pininfarina (2007). In particolare, Montezemolo riceve il riconoscimento “per aver riaffermato il prestigio del marchio – queste le motivazioni ufficiali – restituendo alla Scuderia Ferrari il dominio sul campionato internazionale e affermando al tempo stesso il brand Ferrari come potenza globale”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet