Modena, torna il fondosalva sfratti


©TrcMODENA, 28 DIC. 2012 – Novecentoquarantamila euro a disposizione dei proprietari di immobili che hanno inquilini con problemi a pagare l’affitto. Torna il fondo salva sfratti finanziato in gran parte dalle fondazioni bancarie, Provincia di Modena e Regione. Ogni proprietario avrà a disposizione un massimo di 6000 euro se si impegna a mantenere per un anno l’inquilino con problemi di morosità ed eventualmente ad abbassare l’affitto ai livelli del canone concordato. Sostanzialmente due le novità introdotte quest’anno. Si alza a 17mila euro il valore ISEE che deve essere presentato dalla famiglia interessata e potrà usufruirne anche chi non è già destinatario di uno sfratto esecutivo ma dimostrerà di non essere in grado di pagare l’affitto da 4 mesi. A sostegno delle politiche abitative arrivano anche 683mila euro dalla Regione il 35% dei quali andranno ai Comuni della bassa terremotati, la somma restante verrà suddivisa negli altri distretti della provincia in base al numero di sfratti emessi nell’anno 2011

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet