Modena, ragazza ferita da proiettile vagante


MODENA, 1 GEN. 2010 – Una 14enne colpita la scorsa notte a una spalla da un proiettile vagante è ricoverata nel reparto di Chirurgia Toracica del Policlinico di Modena. Il fatto è avvenuto in via Luigi Ceretti a Modena, una laterale di strada Albareto. Poco dopo la mezzanotte la ragazzina, uscita di casa con le amiche per festeggiare il nuovo anno, improvvisamente ha avvertito un forte bruciore alla spalla destra. Subito ha pensato alla scheggia di un petardo ma, vista la ferita e il dolore persistente, si è fatta accompagnare al pronto soccorso del Policlinico. Sottoposta agli esami radiologici, i sanitari hanno scoperto che nella spalla era rimasta l’ogiva di un proiettile. Gli accertamenti balistici chiariranno il tipo di proiettile e l’arma da cui è stato esploso. La polizia, che si sta occupando delle indagini, propende per un episodio accidentale: probabilmente qualcuno nel quartiere ha sparato alcuni colpi in aria in concomitanza con la mezzanotte e un proiettile, cadendo a terra, ha colpito la ragazzina. Ora si trova ricoverata nel reparto di chirurgia toracica; in mattina ha ricevuto la visita del questore Salvatore Margherito che ha voluto accertarsi di persona delle sue condizioni di salute.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet