Sicurezza, a Modena è nato OnionOne


Un allarme intelligente che resta sempre in funzione e in grado di inserirsi e disinserirsi da completamente da solo. E’ il sistema OnionOne ideato dalla start up innovativa Onionlink fondata dall’ingegnere modenese Filippo Guerzoni insieme al suo socio di Parma. L’allarme che farà il suo debutto alla fiera della Sicurezza di Milano, si basa su di una tecnologia brevettata di ultima generazione che sfrutta l’architettura dell’Internet delle cose. Ossia macchine sempre più intelligenti capaci di dialogare tra loro. In pratica, come accade con il più semplice telepass in ingresso e in uscita dall’autostrada, Onionone è in grado di riconoscere automaticamente se chi entra in casa o in ufficio è autorizzato a entrare oppure no; facendo nel caso scattare l’allarme. Una protezione 4.0 che evita distrazioni e facilità le procedure di uscita o di entrata senza dover digitare ogni volta un codice. “E’ l’Uovo di Colombo, una soluzione semplice per un problema complesso” commenta Filippo Guerzoni che spiega di aver ascoltando i professionisti del settore prima di ideare OnionOne sistema che consente anche di monitorare cosa succede all’interno e all’esterno e quando si verificano situazioni di pericolo quali intrusioni non autorizzate”. In un epoca in cui la richiesta di sicurezza crea maggiore domanda questa start up punta a cogliere nuove opportunità di mercato sfruttando le ultime tecnologie.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet