Modena, Giorgio Pighi sindaco per cento voti


MODENA, 9 GIU. 2009 – Giorgio Pighi è stato riconfermato sindaco di Modena con il 50.10%, per soli cento voti; l’attesa per il risultato definitivo si è protratta fino alle 2.15 di notte. A rallentare le operazioni di spoglio due sezioni della Circoscrizione 3, la 71 e la 77, della scuola elementare “Graziosi” di via Carbonieri, laterale di via del Pozzo. Il totale delle preferenze per il sindaco Giorgio Pighi è stato 51.885 contro i 24.084 del candidato sindaco del centro destra Gian Carlo Pellacani e gli 11.335 voti di Mauro Manfredini della Lega Nord. Il Pd resta il primo partito cittadino con 44.87%, seguito dal Pdl con il 20.87% e dalla Lega Nord con l’11.02% “E’ stata una campagna elettorale non semplice e nemmeno breve” – aveva commentato così poco dopo la mezzanotte il sindaco di Modena Pighi. Risultati degli scrutini di 187 sezioni su 187GIORGIO PIGHI 50,1%- Partito democratico- Sinistra Per Modena- Comunisti Italiani- Federazione Dei Verdi- Socialisti-Laici-Riformisti- Lista Civica La Rosa Per ModenaGIAN CARLO PELLACANI 23,2%- Il Popolo Della Libertà- Lista Civica Pellacani Per ModenaMAURO MANFREDINI 10,9%- Lega NordEUGENIA ROSSI 5,0%- Di Pietro Italia Dei ValoriDAVIDE TORRINI 4,1%- Unione Di Centro- Lista Civica Modena A ColoriVITTORIO BALLESTRAZZI 3,5%- Lista Civica Beppegrillo.ItFRANCESCO GILIANI 1,9%- Rifondazione Comunista 

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet