Modena e la crisi. “No a strette sul credito”


©Trc-TelemodenaMODENA, 4 OTT. 2011 – L’economia modenese va un po’ meglio, grazie all’export. La situazione in generale è ancora molto pesante; in particolare ciò che preoccupa maggiormente gli imprenditori locali è l’accesso al credito. Non da meno, in termini di apprensione, è la mancanza di una prospettiva positiva di ripresa nel medio e breve termine. Di questo si è parlato questa mattina in Prefettura a Modena. Intorno al tavolo, oltre al Prefetto, Camera di Commercio, Confindustria, sindacati, e Abi, l’associazione dei bancari. Tra gli strumenti il fondo innovazione, promosso e sostenuto da più enti, che in cinque anni ha finanziato i progetti di 270 imprese modenesi per 48 milioni di euro e che ora la Provincia si è impegnata a rilanciare, risolvendo le criticità emerse.Nel servizio le interviste a Benedetto Basile, prefetto di Modena, e a Maurizio Torreggiani, presidente della locale Camera di Commercio

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet