Modena, chiude il ristorante Flunch


Sono 34 i lavoratori che rimarranno senza lavoro, dal 31 gennaio, per la chiusura del ristorante Flunch nel centro commerciale Grandemilia di Modena. Lo annunciano i sindacati Filcams-Cgil e la Fisascat-Cisl, che hanno proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori.
Le ragioni del licenziamento stanno nella chiusura, entro appunto il 31 gennaio, del ristorante deciso per il progressivo calo di fatturato degli ultimi anni, che fino ad oggi è stato
mitigato in parte dalla riduzione del canone di affitto del locale, riduzione non più concessa dal prossimo anno dalla proprietà del centro commerciale Grandemilia. I sindacati auspicano che il centro commerciale comunichi notizie sull’eventuale subentro nella gestione per avviare le trattative in difesa dei lavoratori.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet