Cremonini apre Roadhouse Grill a Rovigo


MODENA 9 DICEMBRE . La 24^ steakhouse a marchio Roadhouse Grill è stata aperta oggi nella prima periferia della città di Rovigo in prossimità di un centro commerciale . La catena, sviluppata dal Gruppo Cremonini a partire dal 2001, si caratterizza per l’offerta di carni alla griglia in un ambiente informale, con servizio al tavolo e si rivolge a un ampio pubblico, con una particolare attenzione alle famiglie.Il nuovo locale ubicato nelle vicinanze del Centro Commerciale “La Fattoria”, si trova a Rovigo su viale Porta Po, 191/A, si estende su una superficie di 550 metri quadrati, con 130 posti a sedere ed è dotato di un ampio parcheggio. La steakhouse sarà aperta al pubblico 7 giorni su 7, col seguente orario: a pranzo dalle 12,00 alle 14,30 e a cena dalle 19,00 alle 23,30. Il menu prevede un vasto assortimento di piatti unici a base di carne alla griglia (Ribeye, New York Strip, Filet Mignon, T-Bone Steak, hamburger, ect.) accompagnati da un’ampia scelta di contorni, e seguiti da una ricca varietà di dessert. La peculiarità della catena è rappresentata dall’ottimo rapporto qualità-prezzo: infatti lo scontrino medio della catena è di circa 17,00 Euro.Secondo le previsioni, i 30 dipendenti del locale di Rovigo serviranno circa 100.000 pasti all’anno, con un fatturato medio a regime stimato in circa 2 milioni di Euro.Con la nuova steakhouse di Rovigo, salgono a 24 i locali in Italia, distribuiti attualmente principalmente in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Da gennaio 2011 apriranno progressivamente San Lazzaro (BO), Roma (zona Salaria), Milano Stazione Centrale, Ravenna (Mirabilandia), Roma Testaccio e Saronno (VA).Roadhouse Grill prevede di chiudere il 2010 con un fatturato di oltre 35 milioni di Euro, in crescita di circa il 40% rispetto all’anno precedente, con oltre 700 dipendenti.Prosegue anche a Rovigo il particolare gemellaggio tra Roadhouse Grill e la “Cow Parade” :come in tutti i locali, è stata collocata una mucca d’artista, il cui titolo è “Cowlors” ideata e realizzata dall’artista Nikita.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet