PARTE IL FESTIVAL “GREEN ECONOMY” NEL DISTRETTO CERAMICO DI SASSUOLO


SASSUOLO 6 OTTOBRE Oggi a Fiorano Modenese si inaugura la prima edizione del Festival Green Economy di Distretto, promosso dai Comuni di Casalgrande, Castellarano, Castelvetro, Fiorano, Formigine, Maranello, Sassuolo, Scandiano, in collaborazione con Confindustria Ceramica, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, dell’Anci nazionale, della Regione Emilia-Romagna, della Provincia di Modena, della Camera di Commercio di Modena, della Fondazione della Cassa di Risparmio di Modena.L’apertura del festival è affidata al convegno “Sistemi fotovoltaici. Monitoraggi e sperimentazioni sul campo”, curato da Cogenergy: i più qualificati centri di sperimentazione sulle tecnologie del fotovoltaico presentano e confrontano metodologie e risultati. Si svolge presso l’Auditorium System in Via Ghiarola Vecchia 73, a Fiorano. R. Vignocchi, L.Bonzagni e F. Lasagni, di Cogenergy, presentano i risultati di 1 anno di monitoraggi del Laboratorio Cogenergy; Vittorio Chiesa, del Politecnico di Milano e direttore di Energy & Strategy Group affronta lo “Scenario mondiale ed italiano dei sistemi fotovoltaici”. Il convegno prosegue con due interventi sui risultati ottenuti: dai laboratori TUV Rheinland, presentati da Luca Boniardi; dai laboratori del centro Ricerca GSE presentati da Mattia Giussani. L’intervento conclusivo è affidato a Morena Diazzi, direttore generale Attività Produttive, Commercio e Turismo della Regione Emilia-Romagna, sul tema “Piano Energetico Regionale e filiera delle costruzioni”.Se il convegno del mattino inaugura il filone tecnologico del festival, il convegno serale delle ore 21, nella Green Arena Festival in Piazza Ciro Menotti a Fiorano Modenese, approfondisce “La Green Economy nel Distretto Ceramico e in Italia. Dati e prospettive” e può indicare le linee per lo sviluppo del nostro distretto, anche perché saranno sul palco rappresentanti delle imprese, dei lavoratori, delle istituzioni locali e regionali. Il giornalista Dario Di Vico del Corriere della Sera coordina gli interventi del presidente di Confindustria Ceramica Franco Manfredini sugli “Impegni del settore ceramico per la sostenibilità”; di Walter Sancassiani di Focus Lab che presenta la prima Indagine “Green Economy nel Distretto Ceramico”; dell’assessore alle Attività Produttive, Piano Energetico-Sviluppo Sostenibile, Economia Verde, Edilizia Regione della Emilia-Romagna Giancarlo Muzzarelli su “Le azioni per la Green Economy della Regione Emilia-Romagna”; del sindaco di Fiorano Modenese Claudio Pistoni sugli “Impegni e le prospettive da parte degli Enti locali”; di Marco Frey della Scuola Superiore S. Anna di Pisa sulle “Condizioni per la competitività dei distretti per la green economy”; della sindacalista Manuela Gozzi in rappresentanza di Cgil, Cisl e Uil sul “Ruolo e il contributo del Sindacato per la Green Economy del Distretto”.Sempre giovedì 6 ottobre, alle ore 10 inizia nella Green Arena Festival il workshop-laboratorio “La Green Economy vista dai giovani”, realizzato in collaborazione con Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Fiorano modenese, del GET Distretto, del Centro Giovani Casa Corsini Fiorano e della Rete IneedYou.Dalle ore 14 alle ore 18, sempre nell’arena, si svolge l’importante workshop / business matching Innova Day: si rivolge a imprese, imprenditori interessati a valorizzare idee innovative e a finanziatori istituzionali e non istituzionali, business angels, banche, fondi di seed e di venture capital, merchant bank, advisors interessati a investire in progetti di business ad alto contenuto tecnologico e di conoscenza. Curato da Democenter-Sipe, si apre con elevator pitch con presentazione di progetti selezionati ad un panel composto da imprese, imprenditori e investitori istituzionali e non istituzionali; la seconda parte è riservata a incontri one to one realizzati in un’area dedicata nel corso dei quali chi è interessato a incontrare gli inventori gli aspiranti imprenditori, le start-up e le spinoff può fissare con loro appuntamenti tramite procedura on-line e presso un desk appositamente predisposto.Dalle ore 14 alle ore 18, nel Palazzo Bla in Via Silvio Pellico, si svolge un corso tecnico di aggiornamento su procedure certificazione green LEED (Leadership in Energy and Environmental Design), con iscrizioni a info@festivalgreeneconomydistretto.it, curato da Green Building Council Italia Protocolli LEED e GBC Italia. Dalle ore 18 alle ore 19, sempre presso il Palazzo Bla, si svolge un meeting con la partecipazione di una delegazione di amministratori cinesi della provincia dello Zhejiang che incontrano amministratori locali e rappresentanti di imprese. L’evento è curato dalla Regione Emilia-Romagna, Ervet, Servizio “Sprint”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet