De Tomaso sull’orlo del fallimento


modena 4 maggio )–Sembra ormai giunta al termine l’avventura di Gian Mario Rossignolo e dei figli Gianluca ed Edoardo alla guida di De Tomaso.La famiglia torinese che, come scrive MF, nel 2009 aveva comprato il marchio De Tomaso per iniziare la fabbricazione di auto di lusso negli stabilimenti ex Pininfarina di Grugliasco (Torino), ha infatti chiesto l’ammissione alla procedura di concordato preventivo della storica carrozzeria.L’obiettivo e’ trovare un accordo con i creditori per evitare il fallimento. Ora quindi la parola passa al Tribunale di Torino che in questi giorni dovra’ verificare l’esistenza dei presupposti per autorizzare l’eventuale accordo con i creditori. Anche se, da quanto trapela, la situazione e’ molto intricata, visto che la settimana scorsa la stessa De Tomaso aveva approvato un bilancio in perdita per circa 26 milioni e che ben difficilmente si potranno trovare soggetti disposti a investire nell’azienda a breve termine.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet