Mohawk Industries completa l’acquisizione del gruppo Marazzi


modna 4 aprile Mohawk Industries completa l’acquisizione del gruppo MarazziMohawk Industries ha ufficializzato l’acquisizione del gruppo ceramico emiliano Marazzi (di proprietà della famiglia Marazzi e di due fondi di private equity, Permira e Private Equity Partners) per circa 1,5 miliardi di dollari, tra contanti e azioni del capitale sociale, pari a circa 1,17 miliardi di euro, un multiplo pari a 8 volte l’Ebitda stimato a fine 2012 di 145 milioni. L’accordo definitivo per l’acquisizione del gruppo era già stato raggiunto lo scorso dicembre. Marazzi, nel 2012, ha chiuso l’esercizio con ricavi per circa 858 milioni di euro e attività in Italia, Russia, Stati Uniti ed Europa dell’Est. Secondo il Ceo di Mohawk Jeffrey S. Lorberbaum l’operazione permetterà all’azienda americana – quotata al Nyse di New York – di proseguire l’espansione del business globale e di diventare uno dei gruppi leader al mondo nel settore delle piastrelle di ceramica. Mohawk, infatti, fornisce rivestimenti per pavimenti destinati a immobili commerciali e residenziali e opera con vari brand in Usa, Australia, Brasile, Cina, Europa, Malesia, Messico e Russia.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet