ROADHOUSE GRILL (CREMONINI) ARRIVA IN STAZIONE CENTRALE A MILANO


MODENA 4 DICEMBRE Roadhouse Grill (Gruppo Cremonini) ha aperto oggi il nuovo locale all’interno della Stazione Centrale di Milano. Per la catena di steakhouse tutta italiana, lanciata dal Gruppo Cremonini, si tratta del 16° locale in Lombardia e il primo assoluto nella città di Milano. Caratterizzato per l’offerta di carni alla griglia in un ambiente informale con servizio al tavolo, il nuovo locale va ad arricchire le proposte di ristorazione per le oltre 320.000 persone che ogni giorno attraversano la Stazione Centrale.Per Roadhouse Grill si tratta della seconda apertura nel circuito di Grandi Stazioni: dal 2002 infatti è presente con successo all’interno di Roma Termini, dove intercetta sia la clientela dei viaggiatori che gli abitanti della città e i numerosi turisti degli alberghi adiacenti.Il nuovo Roadhouse Grill milanese è inserito nell’ambito della radicale ristrutturazione di Milano Centrale realizzata da Grandi Stazioni, che ha portato alla creazione di un vero e proprio centro di servizi e shopping a disposizione dei viaggiatori. Il locale è situato in un ampio spazio sul mezzanino, sulla terrazza posta di fronte ai treni, comodamente accessibile sia dalla galleria che dal lato binari.A fianco del Roadhouse Grill è già operativo da vari mesi un bar Mokà e sono in corso i lavori per la realizzazione di un ristorante a marchio Rosso Pomodoro (in sub-concessione) che verrà inaugurato fra circa due mesi. Cremonini è presente in Milano Centrale anche con Bianco&Nero, un format di ciocco-gelateria situato nel piano seminterrato, vicino all’ingresso della metropolitana.Il nuovo Roadhouse Grill ha 25 dipendenti, 130 posti a sedere e si prevede che possa servire 100.000 pasti all’anno e realizzare un fatturato di circa 1,8 milioni di Euro.Roadhouse Grill è aperto al pubblico 7 giorni su 7 con orario continuato dalle 12.00 alle ore 23.00. Il menù prevede un vasto assortimento di piatti unici a base di carne alla griglia (Ribeye, New York Strip, Filet Mignon, T-Bone Steak, hamburger, ecc.) accompagnati da un’ampia scelta di contorni e seguiti da una ricca varietà di dessert. La peculiarità della catena è rappresentata dall’ottimo rapporto qualità-prezzo con uno scontrino medio a persona compreso tra i 17 e 19 EurO.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet