Avvicendamento ai vertici di CoopLegno


modena 31 maggio Staffetta al vertice di Coop Legno. Il Consiglio di Amministrazione ha nominato alla Presidenza Mauro Lugli, già vice-Presidente. Raccoglie il testimone da Marco Gadda che ha ricoperto l’incarico per quindici anni e che mantiene le deleghe sul settore Finanziario.Cooplegno storica Cooperativa di Castelvetro (fondata nel 1955), occupa attualmente, nell’area produttiva coperta di 55.000 mq, oltre a 3.000 mq di uffici, circa 200 persone, collocandosi, nonostante la crisi dell’edilizia, fra le prime aziende in Italia per la produzione di porte per interni. L’Azienda detiene le certificazioni per Qualità, Sicurezza ed Ambiente (norme internazionali UNI EN ISO 9001:2008 per la Qualità, BS OHSAS 18001:2007 per la Sicurezza, UNI EN ISO 14001:2004 per l’Ambiente), certificazioni che le consentono di gestire responsabilmente e nell’ottica del miglioramento continuo, due aree fortemente presidiate dalle leggi (Sicurezza e Ambiente), integrandole con il sistema di qualità globale, già certificato in CoopLegno fin dal 1995.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet