Ferrari: utile gestione ord. 2012 sale a 350 mln (312 mln 2011)


MARANELLO 31 GENNAIO-Ferrari ha chiuso il 2012 con un utile della gestione ordinaria ed un Ebit di 350 milioni di euro pari al 14,4% dei ricavi. La crescita rispetto ai 312 milioni di euro del 2011 e’ riconducibile ai maggiori volumi di vendita, al mix di prodotto piu’ favorevole ed al positivo contributo delle licenze e dei servizi finanziari.Nel 2012, precisa una nota, Ferrari ha realizzato ricavi per 2.433 milioni di euro, in crescita dell’8% rispetto al 2011 principalmente grazie all’aumento dei volumi di vendita, al positivo mix di prodotto e al contributo del programma “personalizzazioni”.I ricavi registrati da Ferrari nel quarto trimestre del 2012 sono stati pari a 669 milioni di euro, in aumento del 4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Ferrari ha chiuso il quarto trimestre 2012 con un utile della gestione ordinaria e un Ebit di 117 milioni di euro. Il miglioramento dell’utile della gestione ordinaria (+17%) e’ principalmente riconducibile agli ottimi risultati del programma di personalizzazioni, delle licenze e delle attivita’ di servizi finanziari.Nell’anno e’ stato conseguito il record storico di consegne alla rete con 7.318 vetture omologate (+5% rispetto al 2011). La crescita ha riguardato sia i modelli a 8 cilindri (+3% rispetto al 2011) sia quelli a 12 cilindri (+11% rispetto al 2011), fortemente influenzata dalle vendite della nuova FF e dal contributo dell’ultimo trimestre 2012 del nuovo modello F12 Berlinetta.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet