PIERO FERRARI – OCCHI CINESI SU PIAGGIO AERO INDUSTRIES


MODENA 30 GENNAI0 Un altro marchio simbolo del made in Italy nel mirino dei cinesi. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, Shandong Heavy Industry Group (Shig), il colosso che ha comprato qualche mese fa gli yacht Ferretti, avrebbe messo gli occhi su Piaggio Aero. Oltre alla famiglia Ferrari e Di Mase in Piaggio Aero sono già presenti due soci esteri: il fondo di Abu Dhabi Mubadala (lo stesso della Ferrari auto) e il colosso indiano Tata (entrambi con il 33%).QUESTI SONO RUMORSDi concreto c’è nuovo aereo in fase di progettazione e c’è un accordo da 15,5 milioni di euro tra la Piaggio Aero Industries e la svedese Saab Defense and Security per l’integrazione di sistemi di sorveglianza sul nuovo velivolo Piaggio Aero MPA (Multirole Patrol Aircraft), destinato al pattugliamento aereo. Saab ha ricevuto un ordine iniziale per i primi due esemplari di MPA, compresa l’installazione di un pacchetto di apparecchiature avanzate.L’accordo con Piaggio fa parte dell’iniziativa avviata a luglio con la firma di un contratto con la società ADASI (Abu Dhabi Autonomous System Investments), per lo sviluppo del nuovo pattugliatore multiruolo per missioni di sorveglianza.Il contratto ha un valore di circa 100 milioni di euro e prevede, nell’arco di quattro anni, la progettazione, lo sviluppo e la realizzazione di due prototipi oltre all’integrazione di sofisticati sistemi di missione.Il primo volo dell’MPA è previsto nel 2014.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet