ASSSEMBLEA BPER – ECCO RISULTATI FINALI


MODENA 3 SETT La Banca popolare dell’Emilia Romagna comunica chel’Assemblea dei Soci ha approvato in seduta ordinaria e straordinaria, a larga maggioranza, tutti gli argomenti all’ordine del giorno, e più segnatamente:In parte ordinaria:1) la proposta di approvazione delle politiche di remunerazione ed incentivazione a favoredegli organi con funzione di supervisione, gestione e controllo e del personale.In parte straordinaria:1) la proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2443 del codicecivile, della facoltà, da esercitarsi entro il 31 dicembre 2012, di aumentare, in una o più voltee anche in più tranche, il capitale sociale in via scindibile e con esclusione del diritto diopzione ai sensi dell’art. 2441, comma 4, del codice civile, per un importo nominalemassimo di Euro 174.000.000,00, mediante emissione di massimo n. 58.000.000 di azioniordinarie del valore nominale di Euro 3,00 ciascuna, oltre al sovrapprezzo da determinarsi aisensi dell’art. 2441, comma 6, del codice civile, a servizio di offerte pubbliche di scambiovolontarie, con la connessa modifica dell’art. 6 dello Statuto sociale;2) la proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2443 del codicecivile, della facoltà, esercitabile fino al 5 marzo 2015, di aumentare, in una o più volte in viascindibile e con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441, comma 4, del codicecivile, il capitale sociale per un importo nominale massimo di Euro 21.867.000,00, medianteemissione di massimo n. 7.289.000 azioni ordinarie, del valore nominale di Euro 3,00cadauna, a servizio dell’eventuale esercizio della facoltà di riscatto anticipato, totale oparziale, e/o del rimborso a scadenza con regolamento in azioni o misto delle obbligazioni incircolazione del prestito obbligazionario “BPER 4% 2010-2015 subordinato convertibile confacoltà di rimborso in azioni” emesso in data 5 marzo 2010, in aggiunta alla delega attribuitacon deliberazione assunta dall’Assemblea Straordinaria dei Soci del 16 aprile 2011, con laconnessa modifica dell’art. 6 dello Statuto sociale;3) la proposta di attribuzione al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2420-ter delcodice civile, della facoltà di emettere, in una o più volte, entro cinque anni dalla data delladeliberazione, obbligazioni convertibili in azioni ordinarie BPER, da offrire in opzione agliaventi diritto, per un importo massimo di nominali Euro 250.000.000,00, con conseguenteaumento di capitale a servizio della conversione per un controvalore complessivo massimodi Euro 250.000.000,00, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, mediante emissione diazioni ordinarie BPER, godimento regolare, aventi le stesse caratteristiche di quelle incircolazione alla data di emissione, con la connessa modifica dell’art. 6 dello Statuto sociale;4) la proposta di modifica degli artt. 6, 7, 9, 10, 18, 24, 26 e 43 dello Statuto sociale.Presso la sede legale della Banca in Via San Carlo 8/20 a Modena e sul sito internetwww.bper.it sono a disposizione del pubblico i documenti afferenti gli argomenti posti all’ordinedel giorno in sede ordinaria e straordinaria, peraltro pubblicati anche sul sito della Società diGestione del Mercato – Borsa Italiana S.p.A.. Detti documenti sono allegati al verbaleassembleare.Si informa che, in data 2 settembre 2011, Banca d’Italia ha rilasciato il provvedimentoex artt. 56 e 61 del D.Lgs. 385/93. Con detto provvedimento l’Autorità di Vigilanza haaccertato che le modifiche statutarie approvate dall’odierna Assemblea non contrastano con ilprincipio della sana e prudente gestione.Il testo integrale dello Statuto modificato sarà inviato a Consob e a Borsa Italiana S.p.A.nei termini di legge.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet