Gianluca Verasani nominato direttore di Legacoop Modena.


MODENA 3 MAGGIO Gianluca Verasani, 48 anni, è il nuovo direttore di Legacoop Modena. A nominarlo è stata la Direzione provinciale (il “parlamentino cooperativo” modenese di 100 componenti) riunitasi lunedì pomeriggio 2 maggio 2011, per la prima volta. dopo la tornata congressuale di Legacoop. Oltre alle proposte sull’assetto organizzativo, sono stati discussi, infatti, gli obiettivi di mandato, il piano di lavoro e il bilancio consuntivo 2010 dell’Organizzazione cooperativa. Con la nomina di Verasani a direttore si concretizza il nuovo modello di governance associativa votato dalla XXII Assemblea Congressuale di Legacoop Modena del 25 febbraio scorso: un modulo che prevedeva di affiancare al presidente dell’Associazione (affidata ad un presidente di Cooperativa, come nel caso di Lauro Lugli, eletto al vertice di Legacoop mantenendo la presidenza della cooperativa di abitanti Abitcoop n.di r.) un direttore operativo a tempo pieno, col compito di coordinamento della struttura, curando l’erogazione dei servizi alle società associate e la gestione del personale di Legacoop Modena.Gianluca Verasani, perito industriale, studi di Giurisprudenza e di Lingue, risiede a Campogalliano ed è stato assunto dalla Società Cooperativa Bilanciai nel 1985, diventandone dal 1990 al 1993 responsabile tecnico dell’assistenza in Italia e all’estero. Responsabile del personale di Coop Bilanciai di Campogalliano dal 1993 al 2006, Verasani ha esteso le sue funzioni alle controllate estere di Bilanciai Group, diventando poi Amministratore delegato delle Società Zenith Bilance e Cigiemme dal 2005 al 2010.A inizio 2006 è entrato in Legacoop Modena, con la responsabilità del settore Cooperative Industriali, curandone anche i progetti di sicurezza del lavoro, di green e new economy. Subito dopo il XXII Congresso di Legacoop Modena dello scorso febbraio è stato nominato responsabile dell’intero settore delle Cooperative di Produzione e Lavoro (Costruzioni, industriali e progettazione) e da oggi è direttore operativo di Legacoop.“Già la nomina di Verasani a direttore – commenta il presidente di Legacoop Lauro Lugli – é un segnale di quel ‘salto’ di innovazione che dovrebbe caratterizzare il nuovo mandato della nostra Organizzazione cooperativa: dai progetti intersettoriali alle nuove aree di intervento, dalla crescita dimensionale delle imprese all’export e alla internazionalizzazione. Per questi obiettivi stiamo anche completando e razionalizzando l’assetto organizzativo, che si caratterizzerà nel segno della professionalità e del ricambio generazionale”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet