Inalca-Jbs: brasiliani lasciano Cremonini ma non Italia


MODENA 3 MARZO –E’ atteso per domani sera l’annuncio dello scioglimento dalla joint-venture Inalca-Jbs.Jbs, scrive il Sole24Ore, e’ pronto a separarsi da Cremonini, ma cio’ non vuol dire che esca dall’Italia. Il colosso brasiliano della carne vuol comprare Rigamonti, il produttore valtellinese di bresaola, e sembrano essere state gia’ discusse le condizioni per l’acquisizione. La pace che Cremonini e Jbs stanno mettendo a punto, prosegue l’articolo, sarebbe effetto della politica conciliante promossa dal nuovo ceo Weley Batista

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet