B.P.E.R.: Consob chiede ulteriori informazioni per Ops 7 banche


modena 29 settembre Ieri Consob ha chiesto a B.P.E.Romana di fornire ulteriori informazioni riguardanti le offerte pubbliche di scambio promosse da Banca popolare dell’Emilia Romagna, Societa’ cooperativa sulle azioni ordinarie detenute da terzi diversi da Bper e da sue controllate in B.P.Ravenna, B.P.Lanciano e Sulmona, B.P.Mezzogiorno, B.P.Aprilia, Banca della Campania, Cassa di Risparmio della provincia dell’Aquila e Banca di Sassari.In particolare, si legge in una nota, le informazioni richieste riguardano il parere della societa’ di revisione (PricewaterhouseCoopers)sulla congruita’ del prezzo di emissione delle azioni Bper da offrire in scambio agli aderenti alle Offerte e le relazioni giurate dell’esperto nominato dal Tribunale di Modena (Reconta Ernst & Young) riguardanti il valore delle azioni delle banche oggetto delle offerte. Pertanto a partire dal 28 settembre e sino al ricevimento da parte di Consob di questi docuemnti, i termini dell’istruttoria relativa ai documenti di offerta rimarranno sospesi. Tale sospensione non potra’, comunque, avere una durata superiore a 15 giorni

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet