DA EMILIA ROMAGNA FACTOR 10 MILIONI DI EURO A FAVORE DELLE AZIENDE COLPITE DAL TERREMOTO


MODENA 29 GIUGNO Per favorire la ripresa dell’attività produttiva delle aziende danneggiate dal terremoto, il Consiglio di Amministrazione dell’Emilia Romagna Factor S.p.a., società appartenente al Gruppo BPER, considerato il particolare legame con il territorio, ha deliberato la concessione di un plafond di euro 10.000.000 utilizzabile per il pagamento dei fornitori mediante l’avvio di operazioni di factoring pro-soluto.L’intervento in oggetto prevede il pagamento certo e a scadenza ai fornitori che aderiranno all’iniziativa e la possibilità, per le aziende colpite dagli eventi sismici, di ottenere un’ulteriore dilazione di pagamento fino a un termine massimo di 90 giorni oltre la data di scadenza del credito o, in alternativa, di 180 giorni complessivi a decorrere dalla data di emissione della fattura.L’ammontare massimo per singola azienda non potrà superare i 500 mila euro.Le aziende interessate potranno contattare direttamente l’Emil-Ro Factor s.p.a., che ha sede a Bologna (info@emilro.it – 051/6482111) o le filiali di Banca popolare dell’Emilia Romagna delle loro zone.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet