SQUJINZI E IL MODELLO IMPRENDITORIALE “SASSUOLO CALCIO”


SASSUOLO 26 LUGLIO A quanto pare c’è una via virtuosa per rendere il calcio una vera attività imprenditoriale e non solo una passione.La teoria è di Giorgio Squinzi, presidente di Confindustria e della Mapei (adesivi per l’edilizia) e si riferisce al Sassuolo Calcio.All’esordio stagionale del “suo” Sassuolo, promosso in serie A per la prima volta nella storia nello stadio di Reggio ha vinto .«Credo che anche nel calcio di alto livello sia possibile coniugare competitività in campo e conti in ordine – spiega Squinzi – e noi certamente non vogliamo fare follie ma piuttosto applicare le nostre filosofie aziendali. In generale puntiamo sui giovani e sui giocatori italiani, credo che questa sia la strada giusta per andare avanti, in questo modo si può fare».

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet