A MODENA nasce Supply Chain Rete d’Impresa


MODENA 26 APRILE Il contratto di rete piace molto alla provincia modenese. Qualche mese fa a ufficializzare la prima rete degli imballaggi industriali era Chimar (insieme a Cbm Imballaggi di Solira e Fratelli Ballardini di Trento). Oggi, in tutt’altro settore produttivo, tocca a Cms di Marano e Makeitalia di Castelfranco Emilia.La neonata rete si chiama Supply Chain Rete d’impresa e sfrutta appieno le potenzialità offerte dal contratto per favorire l’integrazione tra imprese, facilitarne la crescita e sviluppare nuove occasioni di business.L’attività al centro della nuova aggregazione emerge con chiarezza dalla sintesi dei due “claim aziendali”. “Fare meccanica… dall’idea al prodotto finito” fa riferimento all’attività di Cms che affianca il cliente per la realizzazione della sua idea, dalla progettazione all’ingegnerizzazione fino alla lavorazione meccanica e all’assemblaggio e collaudo. “Creatori di Eccellenza nella Supply Chain”, invece, riassume l’obiettivo di Makeitalia, specializzata nell’ottimizzazione delle catene di fornitura sia dal punto di vista della gestione degli acquisti sia per la logistica e la qualità fornitori.Le due aziende, già da tempo in contatto per progetti realizzati da Makeitalia sull’efficienza della catena di fornitura di Cms, pur nel rispetto delle peculiari specificità di business svolgeranno la propria attività di “rete” nell’ambito della Supply Chain allargata: logistica, acquisti, pianificazione, qualità fornitori, produzione, progettazione e disegno meccanico, dedicati in particolare all’ottenimento di saving, dall’acquisto delle materie prime alla spedizione, con vantaggi in termini di tempo, flessibilità e struttura organizzativa.«Il nostro obiettivo», affermano all’unisono Elena Salda, vicepresidente Cms, e Roberto Ferrari, amministratore delegato di Makeitalia, «è sviluppare, con l’energia e la completezza di offerta che ci viene dallo “stare insieme”, nuove opportunità di lavoro che contiamo di ottenere proprio dal modello di integrazione offerto dalla rete».

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet