Presentazione del rapporto su: “Il sistema agroalimentare dell’Emilia Romagna” La specificità della provincia di Modena


MODENA 25 GIUGNO Mercoledì 26 giugno dalle ore 10 alle 13 sarà presentato a Mirandola (presso la Scuola media “Montanari”, via Dorando Pietri 4), il Rapporto 2012 sul Sistema agroalimentare dell’Emilia-Romagna, approfondendo i dati delle provincie ed altri aspetti relativi alla situazione del settore nei Comuni colpiti dal terremoto.Il rapporto, pubblicato annualmente dall’Osservatorio agroalimentare regionale, e realizzato in collaborazione tra l’Assessorato regionale all’Agricoltura e Unioncamere Emilia-Romagna, ha un taglio congiunturale e fornisce informazioni sull’andamento dell’annata agraria.Ad aprire i lavori dell’evento, organizzato in collaborazione con la Camera di commercio di Modena, saranno il presidente camerale Maurizio Torreggiani e Maino Benatti, Sindaco del Comune di Mirandola. A seguire interverranno i professori Stefano Boccaletti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza che illustrerà il report, e Roberto Fanfani dell’Università degli Studi di Bologna che parlerà delle peculiarità dell’agro-alimentare nel territorio tra Reggio Emilia e Ferrara.Al termine Enrico Corsini, vice presidente di Palatipico Modena Srl, spiegherà il ruolo della struttura che riunisce i principali Consorzi che rappresentano le produzioni agroalimentari Dop e Igp di Modena, il Consorzio dei ristoratori “Modena a Tavola” e la cooperativa di promozione turistica ModenaTUR.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet