Gavioli Antica Cantina partecipa a Cantine Aperte e presenta il Museo del Vino e dell’Agricoltura


modena 24 maggio – Gavioli Antica Cantina, azienda storica nel panorama vitivinicolo nazionale, domenica 26 maggio sarà tra i protagonisti di “Cantine Aperte”, evento che vede la partecipazione delle maggiori aziende enologiche e agricole del Paese e che attira ogni anno curiosi ed enoappassionati.Per chi vorrà trascorrere una domenica all’insegna del buon vino, presso Gavioli Antica Cantina di Nonantola, la più antica azienda agricola del Gruppo Donelli Vini, sarà possibile gustare i rinomati Lambruschi DOC, i cui vigneti si trovano a poche centinaia di metri, il Prosecco e tanti altri prodotti dedicati anche ai più giovani, come i succhi d’uva spumanti analcolici. A partire dalle 10.00 fino alle 18.00 verrà allestito uno spazio dedicato ai bambini con animazione.Degustazioni, ma non solo: infatti per l’occasione, oltre alla possibilità di visitare l’azienda e le sue strutture produttive, è prevista l’apertura al pubblico del Museo del Vino e dell’Agricoltura, un percorso espositivo di oggetti e strumenti legati al mondo agricolo ed enologico fra i più ricchi d’Italia, teso a valorizzare l’appartenenza a un territorio a cui la famiglia Giacobazzi si è sempre sentita legata e in cui tutt’ora si identifica.“Per la prima volta” – spiega Giovanni Giacobazzi – “prendiamo parte all’evento “Cantine Aperte” e lo facciamo per condividere con i nostri clienti e tutti gli appassionati la nostra cultura del lavoro e l’attenzione alla qualità che si rispecchiano nei prodotti che offriamo al pubblico”. Domenica 26 maggio sarà dunque possibile accedere anche al Wine Shop, uno spazio raffinato ed accogliente da cui l’azienda è partita per realizzare un progetto di valorizzazione del territorio; all’interno saranno presenti non solo i prodotti vinicoli, ma anche quelli della tradizione, come l’Aceto Balsamico Dop e Igp di La Modenese, i salumi tipici firmati Negroni e il Parmigiano Reggiano biologico stagionato a 30 mesi.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet