Bper nel 2013 tornano utile e dividendo


modena 21 aprile BPER punta a chiudere i conti del 2013 con una sostanziale tenuta dei ricavi intorno a due miliardi, di cui 1,3 dal margine di interesse. Risultati positivi anche per le commissioni, che dovrebbero mantenersi a quota 700 milioni, mentre è prevista una contrazione nei proventi finanziari, particolarmente positivi nel 2012. Buone notizie anche sul fronte dei costi, stabili intorno a 1,2 miliardi, dopo la riduzione del 3% del 2012, permettendo a BPER di conseguire un utile lordo della gestione vicino a 800 milioni, mentre gli accantonamenti sui crediti dovrebbero riportarsi a 500-600 milioni rispetto al miliardo del 2012. Il conto economico dovrebbe così chiudersi con un utile netto, creando le condizioni per il ritorno ad un dividendo sostenibile

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet