nel modenese il raduno 2011 dei vecchi trattori Fiat


MODENA 2 AGOSO Come per le auto storiche c’è la Mille Miglia per i trattori c’è il raduno d’estate. I collezionisti e gli amatori di trattori d’epoca si ritroveranno quest’anno, per la terza volta in provincia di Modena, ad animare il raduno spontaneo riservato ai trattori dei marchi Fiat, Fiatagri, OM, Agrifull. La scelta di fare coincidere l’evento con la sagra della Beata Vergine delle Grazie di San Biagio in Padule di San Felice sul Panaro è stata dettata dalla volontà di restare nell’area agricola che ha visto lo sviluppo dei gloriosi trattori del marchio Fiat e la sua crescita industriale. Il raduno prevede il ritrovo sabato 20 agosto di tutti i mezzi partecipanti e la loro iscrizione.La sera si terrà la sfilata in notturna di tutti i trattori partecipanti.Il giorno successivo, domenica 21, i trattori resteranno esposti e il raduno avrà termine la domenica sera con la premiazione. La sagra di San Biagio, che si tiene da oltre 30 anni, è rinomata tra i collezionisti e gli amatori di trattori e macchine agricole d’epoca, sia italiani che stranieri, per le rievocazioni di aratura funicolare, aratura in notturna, lavorazione della canapa, battitura del grano all’antica e preparazione del pane, tutte in costume d’epoca oltre molte altre attività agricole di altri tempi.In occasione di questo terzo raduno spontaneo, New Holland Agriculture assegnerà tre premi: al trattore d’epoca Fiat con maggiore anzianità, al trattore del gruppo Fiat meglio restaurato e al trattore sempre del gruppo Fiat proveniente dalla maggiore distanza. Potranno partecipare al premio tutte le serie di trattori presentate antecedentemente al 1968 e tutte le macchine regolarmente iscritte al raduno. I premi saranno assegnati da un’apposita commissione composta dagli organizzatori della Sagra, esperti di trattori d’epoca, e rappresentanti della New Holland.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet