BPER nuovo accordo Parasociale riferito a Carispaq


MODENA 17 GENNAIO BPER ha sottoscritto un nuovo accordo parasociale con la Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell’Aquila riferito alla Carispaq, in sostituzione di quello del 12 ottobre 2009.L’accordo, spiega una nota, attribuisce alla fondazione, a condizione che mantenga una partecipazione superiore al 5% del capitale sociale della Carispaq, la facolta’ di designare tre consiglieri di amministrazione, un componente del comitato esecutivo e un sindaco effettivo. E’ inoltre previsto che le parti si consultino prima della nomina dei componenti gli organi sociali, compreso il presidente del Cda. E’ stato stabilito anche un diritto di informazione a favore della fondazione in relazione a delibere consiliari e assembleari di Carispaq concernenti operazioni straordinarie di fusione o scissione. L’accordo ha durata di cinque anni a decorrere dalla sua sottoscrizione e non incide sulla composizione degli organi sociali, che resta confermata fino al 31/12/13.La Carispaq fa parte del Gruppo bancario BPER ed e’ controllata direttamente dalla capogruppo

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet