PIERO FERRARI CON Piaggio Aero: inizia lavori stabilimento Villanova d’Albenga


MODENA 15 MAGGIO -Piaggio Aero Industries ha dato oggi inizio ai lavori per la realizzazione del nuovo stabilimento produttivo di Villanova d’Albenga, nel quale verranno delocalizzate le produzioni industriali fino ad ora realizzate nell’impianto di Finale Ligure. Alla cerimonia di posa della prima pietra del nuovo stabilimento, informa una nota, erano presenti il presidente della societa’ Piero Ferrari, l’a.d. Alberto Galassi e il direttore generale Eligio Trombetta con il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando, alla Vicepresidente Marylin Fusco, all’assessore regionale Renzo Guccinelli, al presidente della Provincia di Savona Angelo Vaccarezza insieme ai Sindaci dei comuni di Villanova d’Albenga e Finale Ligure, Domenico Cassiano e Flaminio Richeri.Nel nuovo sito produttivo, operativo gia’ a meta’ del 2013, Piaggio Aero concentrera’ tutte le produzioni oggi realizzate a Finale Ligure: costruzione di parti e subassiemi del proprio prodotto di punta, il velivolo P.180 Avanti II, la cui linea di assemblaggio finale e collaudo restera’ nello stabilimento di Genova Sestri Ponente, e la costruzione, manutenzione e revisione dei motori.”La realizzazione di un nuovo stabilimento produttivo rappresenta una pietra miliare per lo sviluppo della nostra azienda ed e’ allo stesso tempo la concretizzazione di una volonta’ di crescita industriale resa possibile dal sostegno di lavoratori, istituzioni e degli azionisti di Piaggio Aero che hanno deciso di investire nel futuro di quella che e’ tornata ad essere una delle piu’ importanti industrie aeronautiche europee”, ha dichiarato il presidente Piero Ferrari. “Sono orgoglioso che Piaggio Aero continui a sviluppare in Italia la propria capacita’ produttiva e che dal nostro Paese affronti, con il sostegno di importantissimi soci internazionali come Mubadala e Tata, le future sfide industriali e di mercato che la vedono protagonista”, ha aggiunto.Un’area di 127.000 metri quadrati adiacente all’aeroporto di Villanova d’Albenga ospitera’ il nuovo impianto produttivo di 49.300 mq di superficie coperta prospiciente i 1500 metri di pista dell’aeroporto, collocazione che esalta la funzionalita’ logistica del nuovo insediamento industriale. Della costruzione del nuovo stabilimento e’ stata incaricata la societa’ Finalmare Spa, partecipata tra l’altro da Gefim, Ersel e Gruppo Ferrero, rappresentata dal suo amministratore delegato Pier Paolo Ponchia. La stessa realizzera’ la riqualificazione urbanistica dell’area industriale che Piaggio Aero lascera’ a Finale Ligure dopo oltre un secolo di storia industriale con 55 modelli di aerei progettati e costruiti, in parallelo allo sviluppo di una avanzata produzione aero-motoristica.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet