Expert System applica la semntic intelligence al festival di Sanremo


MODENA 15 FEBBRAIO La società informatica modenese – Expert System, leader nello sviluppo di software semantici per la comprensione e l’analisi delle informazioni, ha analizzato con la propria tecnologia semantica Cogito i testi delle canzoni dell’edizione 2011 del Festival di Sanremo. Le canzoni in concorso all’edizione del 2011 del Festival di Sanremo sono 25. Tra i verbi, grandi protagonisti sono: sapere: 42 volte in 7 canzoni, volere: 35 volte in 11 canzoni, fare: 28 volte in 13 canzoni, cercare: 26 volte in 6 canzoni, sentire: 25 volte in 10 canzoni, chiamare: 23 volte ma in solo 2 canzoni, andare: 20 volte in 5 canzoni, vedere: 19 volte in 7 canzoni.A proposito di vedere, occhi è in cima alla lista dei nomi più usati (citando dalle canzoni: gli “occhi possono perdersi nel vuoto”, “sognano giorni di libertà” e “non sanno mentire”). Mare, cielo e giorno si contendono le scene posizionandosi in alto nella classifica, a pari merito con 17 presenze. La gara geografica è vinta da Napoli, che ricorre per ben 18 volte (ma sempre nella stessa canzone) contro Romagna (“mia”, naturalmente) e “nebbia padana”, entrambe citate solo una volta in due canzoni diverse.Ma qual è il nome in cima alla lista, quello usato di più? Amore, naturalmente, che ricorre 44 volte in 10 canzoni.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet