acimac – Brasile: strumenti, opportunità e aspetti legali per un approccio 
di successo al mercato


modena 14 maggio Il Brasile, da anni mercato imprescindibile per le aziende a forte propensione esportativa, è uno dei principali mercati di sbocco per i macchinari italiani per ceramica e packaging. Per poter instaurare proficue relazioni commerciali in questo mercato è però di fondamentale importanza che le aziende posseggano conoscenze dettagliate a 360° non soltanto nel settore di riferimento, ma anche su tanti altri aspetti particolarmente rilevanti: aspetti legali correlati alla vendita di macchine e alla costituzione di società e partnership con soci locali, problematiche doganali in relazione ai pesanti dazi all’importazione presenti su quel mercato, legislazioni e norme tecniche vigenti, aspetti finanziari correlati a pagamenti, linee di credito, ecc. Per fornire un approfondimento su questi aspetti, Acimac e Ucima organizzano un seminario dedicato al mercato brasiliano, che si terrà il prossimo venerdì 17 maggio, presso Villa Marchetti di Baggiovara (MO), dalle ore 9.30 alle ore 12.30. Dopo un’introduzione ai lavori e la presentazione di analisi di mercato specifiche per i due settori, l’avvocato Filippo Muratori – legale specializzato nel mercato brasiliano – fornirà analisi e consigli di carattere pratico-operativo circa rapporti di vendita e distribuzione commerciale, apertura e gestione partecipate locali, norme e procedure di importazione in Brasile e relativa incidenza doganale e tributaria. L’Ing. Paolo Capelli – Consulente tecnico UCIMA – affronterà invece il tema delle regole per la conformità delle macchine per il mercato brasiliano (nuova norma NR-12), mentre Fabrizio Broggini – Broggini Comércio Importação e Exportação Ltda – parlerà di come beneficiare di agevolazioni fiscali nei processi di esportazione e sdoganamento e delle linee di credito e altri strumenti finanziari per agevolare le esportazioni in Brasile di macchine. A seguire, nel pomeriggio, incontri su richiesta di approfondimento delle problematiche aziendali.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet