Certificazioni e normative essenziali per esportare macchine
e relativi pagamenti internazionali


MODENA 13 SETTEMBRE In questo momento di forte e necessaria internazionalizzazione, i costruttori di macchinari ed impianti italiani devono conoscere sempre meglio le regole per l’esportazione sui vari mercati, con particolare riferimento a pagamenti internazionali, norme tecniche, leggi e certificazioni richieste nei vari paesi.Acimac e Ucima organizzano pertanto due importanti appuntamenti che affronteranno questi temi.Mercoledì 18 settembre dalle ore 9.00 alle 18.00, Antonio Di Meo, uno tra i massimi esperti di regolamentazioni in materia di pagamenti e crediti documentari, illustrerà le novità inerenti la compilazione dei documenti nei pagamenti internazionali e crediti documentari con un taglio operativo espressamente rivolto alle aziende esportatrici.La corretta produzione e il controllo dei documenti, nell’ambito della gestione operativa dei crediti documentari e dei pagamenti internazionali, è infatti argomento complesso e delicato, a maggior ragione oggi che la ICC Banking Commission ha approvato il nuovo riferimento unitario a livello internazionale per l’esame dei documenti nell’ambito dei crediti documentari (lettera di credito, ecc). Il seminario fornirà pertanto tutte le nozioni base e gli approfondimenti necessari, corredati da casi concreti, per la corretta valutazione e predisposizione dei documenti (bancari e non) correlati ai pagamenti internazionali. Verranno anche analizzati i documenti riguardanti gli ordini di pagamento e gli incassi documentari, nonché quelli per gestire il rapporto con la banca e con la clientela.Giovedì 19 settembre 2013 dalle 9.00 alle 18.00 è in programma invece un seminario tecnico che fornirà gli aggiornamenti sui principali paesi d’esportazione mondiale relativamente a certificazioni e normative tecniche richieste per macchine, impianti e componentistica (compresi i requisiti di efficienza energetica dei motori impiegati sulle macchine), con un focus specifico su USA e Canada, Brasile, Russia e Australia.Lo scopo del seminario sarà quello di fornire un quadro mondiale aggiornato in materia e quindi un importante supporto a tecnici, fabbricanti, progettisti, installatori e integratori di macchine su come districarsi nel complesso mondo delle norme: dalla scelta dei componenti fino alla loro integrazione in macchinari complessi.Docente sarà Matteo Marconi (AC&E di Verona), esperto italiano di certificazione macchine.Entrambi i seminari sono in programma presso la sede di Acimac e Ucima a Villa Marchetti in via Fossa Buracchione 84, 41126 Baggiovara, Modena.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet