Marazzi ha aperto ad Amburgo il primo flagship store in Germania


MODENA 12 GIUGNO Marazzi Group ha aperto ad Amburgo il suo primo flagship store sul mercato tedesco nella Friedrich-Erbert-Damm 145.Il nuovo spazio, di circa 500 mq, è rivolto principalmente al dialogo con architetti e professionisti della progettazione e della costruzione. L’ospite d’onore dell’opening è stato l’architetto italiano di fama internazionale Cino Zucchi, presentato dall’Amministratore Delegato di Marazzi Maurizio Piglione.Cuore pulsante dello spazio espositivo, curato dall’architetto Gianluca Rossi, Art Director di Marazzi, è un’ampia area trasversale dedicata al mondo del progetto con spazi tecnici e soluzioni quali pareti ventilate e pavimenti sopraelevati.Arredato con forniture di design “Made in Italy”, lo showroom mette in mostra le migliori collezioni di Marazzi prodotte in Italia, quali ad esempio la nuova edizione della piastrella “4 volte curva” disegnata da Giò Ponti, le linee effetto legno TreverkHome e TreverkSign, i rivestimenti sottili ColorUp e i gres tecnici SistemN e SistemA.Viene presentata, inoltre, una modalità espositiva nuova del ‘progetto bagno’ Marazzi dove sono protagonisti i nuovi rivestimenti leggeri e di grande formato. Lo showroom è dotato anche di un’area dedicata a corsi di aggiornamento e incontri a tema con architetti, progettisti, distributori e clienti.L’apertura del nuovo flagship store di Amburgo rientra nella strategia di crescita di Marazzi sul mercato tedesco, dove il gruppo è il primo operatore italiano e tra i primi del settore in generale con un fatturato di circa 50 milioni di euro.“La Germania è sin dagli anni ’70 un mercato molto importante per Marazzi che è il primo player italiano sul territorio tedesco. – ha commentato l’Amministratore Delegato di Marazzi Group Maurizio Piglione – Amburgo è una città strategica non solo per il nord della Germania, ma anche per l’intero Nord Europa e rappresenta un’altra rilevante tappa del nostro piano di sviluppo internazionale, dopo le recenti aperture di New York e Lione. Tramite il flagship store di Amburgo puntiamo ad intensificare il dialogo con gli architetti ed i progettisti tedeschi e a diventare il loro punto di riferimento nelle tematiche relative al settore ceramico e al rivestimento di design.”

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet