CERAMIC TILES OF ITALY VERSO NEW ORLEANS


sassuolo 12 maggio Ceramic Tiles of Italy prende parte alla Rivoluzione del Design! Perfettamente in accordo con il tema del 2011 dell’AIA National Convention e dell’Expo, “Regional Design REVOLUTION: ecology matters” a New Orleans, presso l’Ernest N. Morial Convention Center, dal 12 al 14 Maggio 2011 Ceramic Tiles of Italy ospiterà un’esposizione plurimarca. Sponsorizzata dall’Italian Trade Commission e da Confindustria Ceramica (l’associazione italiana dei produttori di materiali ceramici) nello stand (n° 3041) progettato dagli architetti italiani Dante Donegani e Giovanni Lauda dello studio D&L l’associazione presenterà una serie di piastrelle ceramiche, dal design avanzato ed ecocompatibile, appartenenti alle nuove collezioni di quattro produttori leader italiani.L’industria ceramica italiana sta reinventando le modalità produttive, di spedizione e installazione delle piastrelle e dei rivestimenti ceramici. I produttori stanno costantemente adottando tecnologie sempre più avanzate, come pannelli fotovoltaici e sistemi a facciate con ventilazione interna al muro, che fondono la lunga e onorata storia della piastrella con il futuro dell’innovazione architettonica. “Le nostre aziende continuano a creare e fabbricare prodotti all’avanguardia, pur continuando lungo la consolidata tradizione italiana di qualità ed eccellenza in ogni collezione” afferma Aniello Musella, Trade Commissioner e Direttore Esecutivo per gli USA.Per la prima volta, i produttori italiani che partecipano all’AIA avranno degli espositori individualizzati per presentare le proprie collezioni. Franco Manfredini, presidente di Confindustria Ceramica, afferma: “Abbiamo deciso di allontanarci dall’esposizione istituzionalizzata per fornire ai nostri membri l’opportunità di interagire direttamente con la comunità dell’Architecture & Design. Questo modello ha funzionato bene in passato, a fiere come l’ICFF (International Contemporary Furniture Fair), e pensiamo che dia alle nostre aziende la possibilità di parlare del processo di installazione e di tutti i dettagli tecnici che vanno a costituire ogni progetto.”In mostra nello stand di Ceramic Tiles of Italy sono presenti 4 aziende:Casalgrande Padana, un’azienda all’avanguardia nei mercati internazionali grazie all’innovazione e alla qualità delle sue piastrelle universali per pavimentazioni e rivestimenti murari, ambienti di grande passaggio e aree residenziali. Le pratiche produttive di Casalgrande Padana, mirate all’eco-sostenibilità, hanno ottenuto crediti LEED per la maggior parte dei prodotti dell’azienda. Dal punto di vista dei prodotti, quest’azienda ha recentemente sviluppato “Bios,” una collezione di piastrelle antibatteriche ideali per ambienti sanitari, laboratori di ricerca, scuole, centri benessere, ristoranti e altre aree nelle quali l’igiene e la pulizia hanno la massima importanza. Questo prodotto brevettato è disponibile in tutte le serie a partire dalle linee su vasta scala Granitogres e Marmogres, e ha dimostrato di essere altamente efficace, dato che riesce a ottenere una riduzione del 99,9% nella presenza delle quattro principali famiglie di batteri. E abbiamo inoltre un ulteriore valore aggiunto, poiché dato che le particelle antibatteriche vengono immerse profondamente nel corpo della piastrella, e non solamente sulla sua superficie, il processo Bios può essere applicato anche alle versioni naturali, lucide o smaltate del prodotto.Ceramiche Refin presenterà collezioni in linea con i valori di rigido controllo qualità e massima attenzione per le attuali tendenze del design nel mercato dell’arredamento che caratterizzano l’azienda. Refin fa uso di materiali grezzi di massima qualità, ottenendo risultati contemporanei e all’avanguardia nelle sue piastrelle per pavimentazioni e rivestimenti in porcellana e gres per ambienti residenziali e commerciali di alto standing. Il marchio offre anche varie collezioni (Tracce, Murcia, Pro-gres) prodotte usando il 20% di materiali riciclati post-consumer derivanti dal vetro di vecchi tubi catodici (CRT) di apparecchi televisivi usati. Ciò aiuta a contribuire al rating LEED dell’azienda, e rappresenta una soluzione ecosostenibile per l’industria delle costruzioni attenta all’ambiente.FAP Ceramiche, un’azienda che ha ottenuto la certificazione Eco-label nel 2006, presenterà una linea di prodotti ecocompatibili in linea con i severissimi standard fissati dall’Unione Europea. FAP è inoltre certificata ISO 9001 e rispetta le normative di sicurezza richieste dal marchio CE dell’Unione Europea.Palagiousa, parte di Palagio Engineering Italy e del gruppo Vivaterra, è impegnata nella ricerca e sviluppo di sistemi murari in terracotta ventilata, e sarà tra i produttori leader di ceramiche in esposizione all’AIA. Le innovative facciate ventilate dell’azienda riducono i tempi di installazione, impediscono il sorgere di problemi legati all’umidità e mantengono gli elementi al riparo, riducendo il ponte termico e aumentando il valore R generale del muro.Lo stand di Ceramic Tiles of Italy presenterà anche un punto informazioni nel quale gli ospiti della fiera potranno ritirare materiali informativi, tra cui una Green Card sulla ceramica italiana e altri gadget promozionali industriali.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet