IRIS CERAMICA ospita a Fiorano le giovani eccellenze dell’eco-architettura giapponese


SASSUOLO 12 APRILE Oggi due giovani eco-architetti giapponesi Sou Fujimoto e Akihisa Hirata, hanno visitato l’azienda Iris Ceramica a Fiorano Modenese e lo stabilimento di Viano, uno dei più moderni in Italia per capacità produttiva e qualità tecnologica. Personalmente accolti dall’AD Graziano Verdi i due architetti che rappresentano l’eccellenza dell’architettura giapponese di nuova generazione, hanno potuto scoprire le novità del mondo Iris Ceramica e in particolare ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM, l’innovativo materiale ecoattivo e antibatterico. La visita di Fujimoto e Hirata fa seguito all’inaugurazione della mostra che li vede protagonisti a Milano, insieme a Junya Ishigami, Leone d’Oro all’ultima Biennale Architettura di Venezia. La mostra dal titolo ARCHITECTURE AS A PIECE OF NATURE è infatti in scena fino al 29 aprile nello SPAZIOFMGPERL’ARCHITETTURA, la galleria di Iris Ceramica e FMG Fabbrica Marmi e Graniti.“Siamo onorati di ospitare Fujimoto e Hirata perché attraverso la loro architettura offrono una prospettiva giovane e di ricerca innovativa rispetto alla necessità di rispettare e tutelare il territorio in cui viviamo. Siamo infatti convinti che per un futuro sostenibile sia necessario che progettisti, aziende e committenti si impegnino a costruire secondo natura” commenta Graziano Verdi, AD di Iris Ceramica.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet