assemblea bper: la lista 1 si presenta


modena 12 aprile “Sviluppo nella continuita”. E’ lo slogan che accompagna la lista numero 1 per il rinnovo del consiglio d’amministrazione della Banca Popolare dell’Emilia Romagna in occasione dell’assemblea di sabato 16 aprile. La lista propone la riconferma di cinque membri dell’attuale cda: Piero Ferrari, Alberto Marri, Giuseppe Lusignani, Fioravante Montanari ed Erminio Spallanzani, cui si aggiunge Massimo Giusti, vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.Alla presentazione dei candidati e’ stato sottolineato il valore dell’utile netto consolidato di Bper, 327,4 milioni di euro. ”Una performance davvero significativa – sostengono i componenti e i sostenitori della lista – considerato l’incremento del 93,2% rispetto all’anno precedente”. ”Ci sentiamo in dovere di difendere la modenesita’ dell’istituto – dice il capolista Piero Ferrari – che crediamo abbia fatto l’interesse dei suoi soci. Il titolo della banca e’ stato poi difeso meglio rispetto ad altri. La Bper ha aiutato le imprese con cui ha lavorato e ha avuto attenzione nei confronti dei dipendenti, non mettendo alla porta nessuno e non riducendo il personale a differenza di altre realta’ che per motivi di efficienza hanno ridotto il personale”. L’avvocato Antonio Tullio che ha presentato stamani la lista numero 1 ha confermato che i suoi componenti intendono ”continuare con questo modello di intermediazione tradizionale, lontano da situazioni di mera speculazione, anche nell’ottica di mantenere l’attenzione nei confronti della clientela”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet