I PIANI DI SVILUPPO DELLA FERRARI ALL’ESTERO


MARANELLO 12 GENNAIO )–Dopo i risultati storici registrati in Cina anche i dati preliminari del mercato nord americano segnano per Ferrari un livello record di vendite nel 2010.Canada e Usa, spiega una nota, hanno fatto registrare un aumento delle vendite di quasi il 20% a/a con oltre 1.750 vetture immatricolate. Un risultato significativo soprattutto considerando il contesto economico ancora difficile in cui e’ maturato.Grande successo hanno ottenuto i due modelli 8 cilindri del Cavallino, la Ferrari California e la 458 Italia, lanciata in Usa solo a partire dalla scorsa estate.La casa di Maranello ha anche accresciuto la rete commerciale, prosegue la nota, portando a 36 i concessionari negli Usa. Nel 2010 e’ stata completamente rinnovato lo showroom di Park Avenue, a New York, affiancato da un grande Ferrari Store, uno dei 40 negozi monomarca della Rossa nel mondo.Nel frattempo, Ferrari Nord America ha continuato anche le sue attivita’ charity organizzando un’asta della 1* 458 Italia immatricolata nel mercato nord americano. Il ricavato, conclude la nota, e’ stato devoluto a favore della popolazioni di Haiti colpita dal sisma.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet