cremonini apre LA 25^ STEAKHOUSE DELLA CATENA ROADHOUSE GRILL A ROMA


MODENA 10 MARZO La 25^ steakhouse a marchio Roadhouse Grill è stata aperta a Roma sulla Via Salaria. La catena, sviluppata dal Gruppo Cremonini a partire dal 2001, si caratterizza per l’offerta di carni alla griglia in un ambiente informale, con servizio al tavolo e si rivolge a un ampio pubblico, con una particolare attenzione alle famiglie.Il nuovo locale è ubicato al n. 1350 della Via Salaria, subito fuori del Grande Raccordo Anulare, si estende su una superficie di 650 metri quadrati, ha 160 posti a sedere, ed è dotato di un ampio parcheggio. La steakhouse sarà aperta al pubblico 7 giorni su 7, col seguente orario: a pranzo dalle 12,00 alle 14,30 e a cena dalle 19,00 alle 23,30. Il menù prevede un vasto assortimento di piatti unici a base di carne alla griglia (Ribeye, New York Strip, Filet Mignon, T-Bone Steak, hamburger, ecc.) accompagnati da un’ampia scelta di contorni, e seguiti da una ricca varietà di dessert. La peculiarità della catena è rappresentata dall’ottimo rapporto qualità-prezzo: lo scontrino medio della catena è di circa 17,00 Euro.Secondo le previsioni, i 30 dipendenti del locale di Roma serviranno circa 110.000 pasti all’anno, con un fatturato medio a regime stimato in circa 2,2 milioni di Euro.Con la nuova steakhouse di Roma, salgono a 25 i locali in Italia, attualmente distribuiti principalmente in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Nei prossimi mesi apriranno progressivamente San Lazzaro (BO), Ravenna (Mirabilandia), Roma Testaccio e Milano Stazione Centrale.Roadhouse Grill ha un importante piano di sviluppo su Roma: per accelerare le nuove aperture, è stata creata la Roadhouse Grill Roma S.r.l., partecipata per il 55% da Roadhouse Grill Italia e per il restante 45% dal Gruppo Luciani. Nella Capitale Roadhouse Grill è presente da vari anni con un locale nella Stazione Termini, sul lato di Via Marsala, ma il nuovo ristorante inaugurato oggi è il primo dove i romani potranno scoprire in pieno il modello di format ideale della catena: una struttura autonoma, posizionata lungo una importante via di scorrimento e dotata di ampio parcheggio per la clientela. Nei prossimi mesi seguirà un’altra apertura nella zona di Testaccio, mentre a fine anno è prevista l’inaugurazione di un altro ristorante sulla Via Prenestina, all’altezza di Via Longoni. Roadhouse Grill ha chiuso il 2010 con un fatturato di oltre 35 milioni di Euro, in crescita di circa il 40% rispetto all’anno precedente, con oltre 700 dipendenti. Prosegue anche a Roma il particolare gemellaggio tra Roadhouse Grill e la “Cow Parade”, la mostra internazionale d’arte itinerante: come in tutti i locali, anche in quello sulla Salaria è stata collocata una mucca d’artista, il cui titolo è “Romola”, ideata e realizzata dall’ufficio grafico Mediamakers in occasione della “Cow Parade” svoltasi a Roma nel 2010.Cremonini, con oltre 11.100 dipendenti, e un fatturato complessivo 2010 di circa 3,04 miliardi di Euro, di cui oltre 35% realizzato all’estero, è uno dei più importanti gruppi alimentari in Europa ed opera in tre aree di business: produzione, distribuzione e ristorazione. Il Gruppo è leader in Italia nella produzione di carni bovine e prodotti trasformati a base di carne (Inalca e Montana) e nella commercializzazione e distribuzione al foodservice di prodotti alimentari (MARR). È’ leader in Europa nella gestione delle attività di ristorazione a bordo treno e detiene la leadership in Italia per quanto riguarda i buffet nelle stazioni ferroviarie; inoltre si colloca al secondo posto nel mercato della ristorazione autostradale in Italia e vanta una presenza rilevante nei principali scali aeroportuali italiani (Chef Express). È infine presente nella ristorazione commerciale con la catena di steakhouse a marchio Roadhouse Grill.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet