buon bilancio per il gruppo cremonini


MODENA 10 FEBBRAIO Nel 2011 Il gruppo alimentare Cremonini ha evidenziato per il 2011 (preconsuntivo) ricavi in crescita del 15% a 1,4 miliardi di euro, un Ebitda di 108,5 milioni (+6,8% sul 2010), un ebit di 66,6 milioni (+14,3%). In crescita rispetto ai 28,6 milioni dell’anno precedente anche il risultato netto, attestato a quota 30 milioni, nonostante i maggiori oneri finanziari dovuti al finanziamento per il riacquisto del 50% di Inalca dai brasiliani. La conferma migliore dei risultati del 2010 sono quelli del 2011.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet