PRIMI SUI MOTORI: il CDA approva l’emissione di un prestito obbligazionario


modena 1 agosto Il Consiglio di Amministrazione di Primi sui Motori, società quotata sul mercato AIM Italia, leader in Italia nei servizi di posizionamento sui motori di ricerca (SEO), ha approvato in data odierna, ai sensi dell’art. 2410 del Cod.Civ.., l’emissione di un prestito obbligazionario di ammontare nominalecomplessivo massimo pari a Euro 3 milioni, della durata di 3 anni.Alessandro Reggiani, Presidente e Amministratore Delegato di Primi sui Motori, ha commentato:“Primi sui Motori rappresenta la prima società del mercato AIM Italia che procederà alla quotazione dei titoli obbligazionari presso il mercato ExtraMOT PRO gestito da Borsa Italiana. L’operazione dimostra la nostra capacità di approcciare il mercato dei capitali in maniera strutturata e rappresenta l’ultimo passaggio di una serie di azioni volte a porre le basi per il pieno sviluppo del piano industriale. Nel corso del 2013 abbiamo infatti concluso tre acquisizionistrategiche – 3ding Consulting s.r.l., 2ThePoint PSM s.r.l e Crearevalore S.p.A. – e l’operazione di aumento di capitale finalizzata al web marketing che è in sensibile evoluzione.”Luca Giorgerini, CFO di Primi sui Motori, ha commentato: “L’emissione del prestito obbligazionario completa il processo di ottimizzazione della struttura finanziaria; i proventi derivanti dal collocamento saranno utilizzati per la razionalizzazione delle fonti finanziarie della Società e il mantenimento di una struttura equilibrata in relazione al rapporto debt/equity che ad oggi è pari a 0,6. L’emissione obbligazionaria, ben remunerata rispetto al mercato, consente una crescita di fatturato e di marginalità operativa, rendendo sostenibili gli oneri finanziari connessi; l’affidabilità è garantita dall’elevato livello di trasparenza informativa che da sempre contraddistingue la Società”.Si riportano di seguito i principali termini e condizioni del Prestito Obbligazionario:· importo massimo: nominali Euro 3.000.000,00· taglio e lotto minimo di sottoscrizione: Euro 20.000,00· data di emissione: 8 agosto 2013· durata: fino all’ 8 agosto 2016, data in cui verrà rimborsato il 100% del valore nominale· le obbligazioni saranno emesse, in una o più tranches, nella forma di titoli al portatore in regime di dematerializzazione essendo immesse le stesse nel sistema di gestione accentrata presso Monte Titoli S.p.A.· prezzo di emissione: pari al 100% del valore nominale di ciascun titolo obbligazionario· tasso di interesse: tasso fisso lordo pari al 9% annuale con pagamento semestrale a partire dall’ 8 febbraio 2014· collocamento: le obbligazioni saranno offerte in sottoscrizione a investitori professionali e non professionali. L’Emittente procederà alla quotazione dei titoli obbligazionari presso il mercato ExtraMOT PRO, segmento professionale del mercato obbligazionario ExtraMOT gestito da Borsa Italiana. Successivamente alla loro quotazione presso il mercato ExtraMOT PRO, le obbligazioni potranno essere negoziate in tale mercato esclusivamenteda investitori professionali I proventi derivanti dal collocamento del Prestito Obbligazionario saranno utilizzati per la razionalizzazione delle fonti finanziarie della Società e il mantenimento di una struttura finanziariaequilibrata in relazione al rapporto tra indebitamento finanziario netto e patrimonio netto.Non è prevista l’assegnazione di alcun rating all’emittente è alle obbligazioni. Non è prevista la concessione di alcuna garanzia in relazione alle Obbligazioni.Il verbale del Consiglio di Amministrazione sarà messo a disposizione del pubblico secondo le modalità e i termini previsti dalla normativa vigente.Advisor finanziario dell’emittente: KT&Partners s.r.l.Soggetto incaricato al coordinamento e collocamento del prestito obbligazionario: Integrae SIM S.p.A..Advisor legale: Hogan Lovells LLP.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet