Il quotidiano La Stampa punta sulla semantica per migliorare la gestione delle news con Expert System


MODENA 1 GIUGNO – La Stampa, uno dei principali quotidiani nazionali, ed Expert System, leader nello sviluppo di software semantici per la comprensione e l’analisi delle informazioni, annunciano un accordo per lo sviluppo di una innovativa soluzione che migliora la gestione dei contenuti editoriali.Nel mondo editoriale, bisogni e tendenze in rapida evoluzione richiedono agli editori di adottare nuovi modelli di business, seguendo nella produzione dei contenuti le mutate esigenze dei lettori.L’uso di tecnologie innovative rappresenta per gli editori un valido aiuto per semplificare l’accesso e la distribuzione dei contenuti e offrire agli utenti strumenti più interattivi e, allo stesso tempo, consente di emergere dalla concorrenza, sempre più vasta e agguerrita. Impiegando la tecnologia semantica di Expert System, in grado di comprendere il significato dei testi con rapidità e precisione, La Stampa ha reso ancora più efficace la categorizzazione dei contenuti, così da ridurre i tempi di ricerca di articoli e notizie e incentivare la navigazione degli utenti sul sito.La tecnologia semantica elabora automaticamente gli articoli pubblicati ogni giorno, sia nell’edizione cartacea sia in quella online. In base agli argomenti di cui tratta, ogni articolo viene associato a una o più categorie pertinenti. Oltre a una potenziata classificazione delle notizie, La Stampa può effettuare ora il tagging automatico degli articoli, mediante l’identificazione e l’estrazione delle informazioni presenti nei testi.Aiuta così i i lettori ad accedere ai contenuti correlati alla notizia che stanno leggendo, aumentando sia il tempo speso sul sito sia il numero di pagine consultate ad ogni accesso.”La Stampa si distingue da sempre per l’attenzione alle innovazioni tecnologiche, in particolare quelle volte ad aumentare l’efficacia del servizio offerto ai lettori e ad agevolare l’attività della redazione” afferma il Dott. Fausto Graniero, Chief Information Officer della Stampa. “L’adozione della tecnologia semantica, ottimizzando l’organizzazione dei contenuti, ci permette appunto di gestire e spendere al meglio la nostra risorsa più preziosa: le notizie.””Oggi le realtà editoriali avvertono fortemente la necessità di sistemi affidabili che diano struttura ai contenuti, considerati i rapidi cambiamenti e l’assidua concorrenza del settore. Mentre i sistemi tradizionali di categorizzazione richiedono un massiccio intervento manuale a fronte di risultati poco precisi, la soluzione sviluppata per La Stampa soddisfa appieno questa esigenza, grazie a un’organizzazione più appropriata dei contenuti che evita inutili perdite di tempo” dichiara Stefano Spaggiari, Amministratore Delegato di Expert System.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet