Micromeccanica: un tavolo di concertazione del comune


FORLI’, 26 GEN. 2009 – Con un ordine del giorno il Consiglio comunale di Forlì impegna la Giunta a "promuovere un tavolo di concertazione" sul caso della Micromeccanica, l’azienda di Forlì produttrice di rubinetti e piani cottura che qualche giorno fa ha cessato l’attività per effetto della crisi economica, licenziando circa 40 lavoratori. Al tavolo sono invitati la proprietà, le Rsu, i sindacati e l’associazione industriali. Obiettivo, si legge nell’odg, è "superare questo momento di grave difficolta". Da qui la richiesta, nel frattempo, di "un gesto di responsabilità" da parte dell’azienda, e quindi "l’immediato ritiro della procedura di mobilità".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet